I Rusteghi

di Carlo Goldoni, regia di Enzo Forleo

 

Un classico della commediografia veneziana.

Paron Toni, in accordo con i suoi due compari, vuol maritare la figlia Lucieta senza che lei possa vedere il novizio destinatole. Per volere delle mogli dei tre e soprattutto dell'astuzia di una di queste, Felice, le intenzioni dei tre "rusteghi" verrano sviate e data loro una lezione sul gentil sesso.

Rappresentata la prima volta il 21 dicembre 2008 presso il teatro di San Giovanni Ilarione (VR).

 

«I Rusteghi è una delle rare commedie di Goldoni in cui la vicenda si svolge esclusivamente in un interno, nel quale il "maschio" vi ha creato il proprio mondo, un universo cristallizzato e riparato da tutto ciò che accade al di fuori delle mura domestiche, lontano dal brusio del carnevale e dalla musica dell'opera, dai nuovi costumi e convenzioni sociali.

Ma in questo ambiente, quasi claustrofobico, si prepara una vera e propria rivoluzione, quella delle donne.»

Enzo Forleo

 

 

PREMI E RICONOSCIMENTI:

 

Concorso "Siparietto d'oro 2010" organizzato dal Piccolo Teatro di Ospedaletto di Vicenza: SECONDO PREMIO per gradimento del pubbico; premio alla migliori attrice protagonista, attrice giovane, attore non protagonita, costumi e regia.

Nomination miglior attore giovane, attrice non protagonista, miglior attore protagonita, migliore cenografia.

 

Concorso  "Grotta Azzurra 2010" di Orgiano (Vicenza) organizzato dal Comune in collaborazione con la compagnia teatrale "La Valigia": PREMIO come miglior spettacolo per gradimento del pubblico.

 

 

Calendario repliche

 

 

Necessità tecniche

PALCO        

Larghezza: 8 metri min.

Profondità: 5 metri min.

Altezza: 2,8 metri min.

 CORRENTE

 12 KW min.

PROSSIMI EVENTI

Venerdì 16 luglio ore 21.00

“Che affare la casa popolare!”

Pianezze (VI)

Sabato 17 luglio ore 21.00

“Che affare la casa popolare!”

Cattignano di S. Giovanni Ilarione (VR)

Mercoledì 21 luglio ore 21.00

“Pillole di Teatro” Festival del Monologo

Bardolino (VR) - Villa Carrara Bottagisio

Giovedì 5 agosto 2021 ore 21.00

“Sior Tódero Brontolon”

Caprino Veronese (VR)